L’Arjel, autorità di regolamentazione dei Giochi Online ed equivalente francese della nostra AAMS, ha approvato alcuni operatori a cui attribbuire le prime licenze per quanto riguarda il Poker.

Attualmente sono state inviate ad Arjel un totale di 35 richieste da parte di 24 società, molti di quesi hanno avuto problemi con il dossier e le loro autorizzazioni saranno valutate nelle prossime settimane per quanto riguarda le restanti sono state accettate ed è stata pubblicata sulla gazzetta francese la lista che vi riportiamo di seguito.

* Betclic Enterprises Limited
* BES SAS (Bwin.fr)
* Everest Gaming Limited
* Pari Mutuel Urbain in colaborazione con PartyPoker
* Sajoo
* SPS Betting France (Eurosportbet.fr)
* Table 14 Winamax.fr

Tutti i siti che non dispongono di una licenza ufficiale sono penalizzati a 3 anni di reclusione e 90,000 euro di multa che puo arrivare a 200,000 euro e 7 anni di carcere se compiuta da gruppi organizzati. Il costo delle licenze è variabile per una cifra che va da 52,000 euro a 215,000 euro.