Un anno fa, vi abbiamo parlato di una vicenda accaduto all’EPT di Berlino dove 4 uomini armati entrano nel Grand Hotel Hyatt e rubarono in pochi minuti una cifra di 242.000 di euro destinati al montepremio finale 

Dopo le indagini della polizia, fu scoperto che i responsabili furono Ibrahim al Moussa ed Mohammed About Charka. Quest’ultimo era presente in veste di giocatore al torneo, in questo modo riusciva a comunicare con la sua banda per fornirgli ulteriori dettagli sul colpo. Poche ore fa, ci è giunta la notizia che Ibrahim al Moussa è stato condannato a 6 anni e 4 mesi di reclusione. Inoltre è stato restituito parte del suo bottino che ammonta a  22.000 euro.

Degli altri 220.000 euro purtroppo non si hanno ancora notizie,i rapinatori hanno un età compresa tra i 19 e i 21 anni e ognuno di essi è stato condannato alla reclusione del tempo indicato. Come potete vedere la tempistica per condannare un individuo e assegnarli la pena è lunga, stiamo parlando di 1 anno! Basteranno 6 anni e 4 mesi per far pentire i rapinatori ?