Il Poker è uno dei più conosciuti giochi di carte al mondo. Spesso, nei film, viene giocato da persone non proprio raccomandabili che hanno bisogno di soldi e sono disposti a tutto per averli. Beh, non funziona proprio così. Il poker è anche uno dei giochi di carte più tattici e divertenti che potrete imparare. Ma, per impararlo, bisogna che partiate dalle basi e oggi vogliamo insegnarvi come vengono formati i punteggi (o mani) del poker. Cominciamo.

Ovviamente, in questo articolo parliamo del poker classico (five card draw) e quindi, i punteggi sono formati da cinque carte. In questa tipologia di poker viene usato un mazzo francese (52 carte senza jolly). Partiremo dal punteggio più basso fino al più alto.

  • Carta Alta – Il punto più basso. Quando non avrete possibilità di combinare le vostre carte, quella più alta sarà il vostro punto.
  • Coppia - Combinazione di due carte. Possono avere seme differente ma devono avere lo stesso valore. (es.: Coppia di Q).
  • Doppia Coppia – Come sopra, ma questo punto è formato da quattro carte (es.: Doppia Coppia di cinque e Jack).
  • Tris – Tre carte, stesso valore (es.: Tre carte da 5).
  • Scala - Uno dei più solidi e alti punteggi. E’ formato da cinque carte di valore successivo (es.: 10, J, Q, K, A è la scala più alta possibile). La Scala prende il nome dalla carta più alta che forma il punto. Nell’esempio precedente verrà chiamata così: Scala al Asso.
  • Colore- Tutte le carte dello stesso seme. I valori non contano, ma nel caso ci fossero due Colori, la carta più alta vincerà (es.: 4, J, A, Q, 3 di quadri, sarà chiamato: Colore al Asso).
  • Full – Un punteggio molto raro. E’ formato da tre carte dello stesso valore (es.: 3, 3, 3) e altre due sempre dello stesso valore (es.: J, J).
  • Poker – Quattro carte dello stesso valore.
  • Scala Reale – Il più alto (e raro) punteggio nel poker. Proprio come suggerisce il nome, è una scala normale, ma tutte le carte devo essere dello stesso seme (es.: 7,8,9,10,J di quadri).

I punteggi non sono così difficili da imparare, ma durante una partita potrebbe essere complicato capire COME giocarli. In ogni caso, se volete imparare il poker, dovrete fare molta pratica. Buona fortuna!